14 marzo 2007

^Salutista^


In questo periodo mi sento molto salutista (sara' che dopo anni che facevo attivita' fisica mi si è attivato tutto un meccanismo di autocura del fisico .. mha') tre volte a settimana pilates dal fisioterapista ... alimentazione corretta (tanta verdura tanta verdura tantaaa verdura) riduzione drasticissima delle cicchette (sigarette per le persone normali) un sonno quasi regolare ... insomma una piccola revisione delle mie abitudini ... Poi giusto per dare la botta finale (piu' che la botta finale dopo aver visto il cuscinetto sotto la chiappa sinistra dovuto al mese di gesso) visto che per anni ho fatto fanghi agli altri mi sono decisa di farli anche a me .. scoprendo che farseli da soli è un macello (ammiro chi ci riesce senza ridurre il bagno in uno stato pietoso) ... preparo tutto l'occorrente:
- fango
-contenitore dove miscelarlo
-guanti (per non avere poi le unghie verdognole per un gg)
- cartene
-accendo la sauna
Dopo tutta la preparazione (deformazione personale sulla preparazione dalla cabina prima di ogni trattamento) mi calo nel ruolo della cliente .. entro nella doccia/sauna appoggiando i piedi sul cartene (e gia mi stavo per ammazzare scivolando) e inizio a stendere questo coso viscido e puzzolente (per la precisione odora di pesce marcio) dopodiche' mi avvolgo nel cartene tipo pesce al cartoccio e mi siedo accendo la musica e in teoria mi sarei dovuta rilassare ... invece inizia il torrido caldo ... caldo ... caldo ... caldo .. vapore vapore vapore ... comincio a fissare l'orologino del tempo con la speranza che fissandolo vada piu' veloce ma niente da fare il tempo non passa ... inizia a colare anche il naso (che immagine sublime che do di me) ogni tanto faccio finta di niente e apro un po' la porta per respirare ... la richiudo e riinizio a sudare 42° e mi autoconvinco che infondo poi non ho tutta sta cellulite ... 20 minuti 42° ho la certezza che dopotutto possa piacere un po' di ciccia in piu' ... 30 minuti 42° lessata al punto giusto mi sentivo una sogliola al vapore ma dall'odore sicuramente andata a male si stacca la sauna .... apro l'acqua fredda (che tanto sembrava cmq calda) per levarmi di dosso tutta quella roba ... e mi ricordo che dopo il fango non potevo usare nessun bagnoschiuma PANICO doveva passare da casa un tizio a portarmi dei documenti ..
Risultato del trattamento ... ho puzzato di pesce tutto il giorno l'omino mi guardava un po' schifato ... nemmeno un maniaco in astinenza da tre anni mi avrebbe toccato, spossatezza ... insomma ho deciso lo faccio tre volte a settimana ... sara' masochismo???

14 commenti:

velenero ha detto...

Leggendo questo post mi è venuta alla mente una strana immagine: io e te che ci facciamo i fanghi a vicenda...

vabbè, la smetto! :)

Carmen ha detto...

@Vele ehm .. forse sarebbe meno una tortura se li facessimo in due :D

Viola ha detto...

Io non ho ai fatto trattamenti di bellezza o benessere sul mio corpo.Mi manca la pazienza.Giuro,mi piacerebbe da morire farlo..ma non reggo.Mezz'ora sarebbe un'eternità per me...!!!
Apprezzo il tuo coraggio!!Baciiiiii

titty ha detto...

un incubo l'ho fatto una sola volta il fango da sola e ho imbrattato tutto ilbagno andavo in giro con le gambe avvolte nel domopak mai piu lo farò da sola....!!!

spiderfedix ha detto...

ma non ho capito, si deve stare mezz'ora imbrattati e puzzolenti a più di 40 gradi??
cavolo peggio che spararsi agli zebedei!

starly ha detto...

Ma quanto è diventata brava questa ragazza???????????
Anch'io lo voglio provare il fango :-).

PAPARAZZA ha detto...

Mamma mia che brava!!!11...io lo dico sempre e poi non lo faccio mai...purtroppo....

un abbraccio a presto

kiara ha detto...

Carmenz la sauna è terribile, sono andata a farla da una ragazza che ha aperto un centro estetico da poco, è stato allucinante, al ventunesimo minuto sono uscita cianottica. Per poco ci lascio le penne, ho avuto un calo di pressione e mi sono ripresa dopo un quarto d'ora. Mai più in vita mia!
Baci.

Carmen ha detto...

@Viola anche io son poco paziente infatti per me la fatica piu' grande è dover star ferma senza far nulla ... ma che ci vuoi fare ho deciso di soffrire un po'

@Titty e pensare che io avevo clienti che abitualmente si facevano i fanghi in casa sempre ... e raccontato da loro sembrava la cosa piu' semplice e pulita che ci fosse ... mi dovevo forse far dare lezioni private

@Spider ehm non saprei cosa si prova a spararsi sugli zebedei ma credo che come paragone ci potrebbe anche stare ...

@Starly visto mi sto impegnando :D poi con un supervisore come te come potrei sgarrare :D compilo tutte le mattine il modulo con la quantita' di sigarette fumate :D l'orario della palestra .. valori nutrizionali di colazione pranzo e cena :D ... ormai ti sognero' con il frustino in mano :D scherzoooooooooo!!!! se non ci fossi te :*

P.s il fanghetto te lo faccio io quando vieni ma senza sauna altrimenti quando vado ad aprire non ti trovo piu' dentro

@Paparazza bisogna trovare un po' di tempo da ritagliare per se stessi fa star meglio l'anima

@Kiara capiscooo anche io la prima volta pensavo di avere un mancamento ma poi si ci abitua basta farlo graduatamente
Baci

Dave ha detto...

Carmen, coraggio... senza U.V. ti vedo un po' in crisi ;-)

Carmen ha detto...

@Dave allora mi sa che è una vita che sono in crisi :D ... visto che non ho mai avuto un UV ... forse è ora di cercarne uno per me :D

Mad Riot ha detto...

Ma...pensi davvero che i fanghi siano utili? Voglio dire, in fondo non mi sembra che certi animali che vivono nel fango abbiano abbiano un bell'aspetto...!

lucia ha detto...

Nonostante le controindicazioni olfattive è una pratica che potrei amare. Amo il caldo e tutto ciò che porta a pasticciare con le mani. E poi, in fondo, l'odore di pesce non è anche quello delle sirene?

Baol ha detto...

sirene andate a male?

io farei un idromassaggio al giorno se potessi, in una stanza in penombra, calda e con della bella musica....non sarà un trattamento di bellezza (in quel caso l'acqua dovrebbe essere quantomeno francese) ma è una goduria pazzesca.