16 gennaio 2007

^La vita è un gioco...^



Subito dopo Natale mi è arrivato un messaggio con scritto "ma sei viva?" e mi era stato mandato da una persona con cui non ho contatti di nessun tipo da mesi per scelta forse mia o forse sua o di entrambi, comunque sia visto che lo aveva mandato dopo natale mi aspettavo che almeno aggiungesse "auguri" la mia risposta infatti fu "Grazie tanti auguri anche a te! Si direi ottimamente viva a palle all'aria" .. poi pero' nei giorni dopo ho ripensato a questo messaggio che inizialmente mi aveva infastidita poi pero' in effetti quando hai tenuto tanto a una persona ti rimane cmq sempre il voler sapere come stia sapere se c'è se sta bene infondo qualsiasi mia risposta sarebbe stata una conferma che c'ero esistevo insomma "vivevo".
Meditavo sul fatto di come invece la gente prende tutto con superficialita' come sbandiera sentimenti e dice parole "profonde" dichiara sentimenti mai provati ti ripete che sei unica e speciale e sembra quasi che non possano vivere senza di te ... poi o per un rifiuto o semplicemente stufi di rincorrere forse un qualcosa che non accadra' mai o perchè han trovato altro da altre parti cessi di esistere non interessa piu' a quel punto come stai o cosa fai le domande che prima erano banali e quasi indispensabili alla loro sopravvivenza come "dopo ci sentiamo""ci sei stasera""non ti ho sentito per due giorni mi sei mancata" diventano prive di senso e di spessore parole dette in quel momento per un attimo di euforia per la voglia di conquistare o chissa' per cosa.
Ammetto di essere io troppo pignola in alcune cose di non dimenticare mai cio' che mi viene detto di ponderare pensieri e parole fin al punto di risultare fredda e distaccata ma mi conosco so che se ti dico una cosa rimane quella oggi domani dopodomani e anche tra un anno non tollero la superficialita' con cui si usano le parole e come ore di discorsi di pensieri vengano gettati in un dimenticatoio come tante persone svuotano la scatola dei ricordi con la stessa semplicita' con cui si svuota il cestino del pc, arrivo a preferire un messaggio come "sei viva" piuttosto che al silenzio che conferma che tutto cio' che era stato detto non contava niente o per lo meno era vissuto come un impeto del momento un qualcosa da mordere degustarne nell'attimo e poi cio' che è stato è stato scurdammc o passat come disse qualcuno (mi scuso per la pessima scrittura ma non credo di sapere come si scriva).
Sto' polemizzando lo so .. ma certe cose cosi lontane da me non riesco a capirle persone che magari se entravo su msn sembrava morissero per un saluto e poi? pur avendo saputo che mi son fatta male han dimostrato la piu' completa indifferenza ... sto' imparando a comportarmi come gli altri si comportano con me e questo non mi piace nn mi appartiene io sono ancora "innamorata" del mio primo fidanzatino nonostante non so nemmeno piu' come sia fatto o se sia cambiato ma spesso me lo domando e vorrei sapere che vita fa se è felice se sta bene! Meno male che ho avuto molti pochi ex altrimenti tutto il giorno non penserei ad altro :)))
Va bene che le parole le porta via il vento ma non si puo' far firmare un documento che certifichi cio' che è stato detto anche solo per un "tengo a te e non spariro' mai" ... mha' ... alle volte mi sento talmente lontana da tanti modi di pensare e agire che penso di essere io fatta male e ad essere sbagliata!

Perché la vita è un brivido che vola via è tutt'un equilibrio sopra la Follia. ...

27 commenti:

angioletto79 ha detto...

Ciao Carissima!!!
Non sai quanto ti capisco!!!
Mi è capitata la stessa cosa ... Ed oggi quando lo vedo (purtroppo almeno una volta alla settimana)faccio fatica a salutarlo! Per lui non è successo nulla va avanti per la sua strada ride e scherza tranquillo ... ma io vorrei tanto mettergli le mani al collo ... e non per baciarlo ... ci siamo capite ;-)
Forse credo troppo degli altri e nella bontà dei loro sentimenti e parole ma puntualmente mi prendo una badilata!!!!!
É Proprio come dici tu ... cerco di fare come loro ... ma è cmq un comportamento che non mi appartiene!!!

un bacio e un abbraccio
MAry
ops! è vero e la gamba tutto ok???

Pier ha detto...

Il tuo miglior post da quando ti leggo! Si tratta di un argomento che mi riguarda molto da vicino, soprattutto in questi ultimi e penultimi tempi. Sono d'accordo conte al 200%, in particolare quando dici di non dimenticare mai cio' che mi viene detto, troppa gente invece ti dice le cose senza pensare a cosa vogliono dire o come possono essere percepite dall'altra persona... E poi se ne vanno via così, magari cercando di convincerti che è colpa tua e che è meglio così o che lo fanno per il tuo bene...
Mi sono dilungato troppo, lo so, ma hai toccato una ferita aperta e mi dispiace che purtroppo nella vita vince spesso che dimentica...
Non dico che sia giusto vivere solo di ricordi, la vita continua e cosa vuoi che sia, però "cancellare" le persone credo sia una grossa ingiustizia, ecco!

coneja ha detto...

Un abbraccio!
Mi è piaciuto molto quello che hai scritto: abbasso le tante parole ipocrite che si dicono così, tanto per dire!

spiderfedix ha detto...

in linea generale sono d'accordo con te, tuttavia credo ancora che spesso l'attimo, la situazione, la circostanza abbiano una forza, un impeto spaventosi e possono trascinarti a dire cose che in quel momento pensi davvero..poi la vita continua.
credo sia molto soggettivo, io per esempio riesco a mantenere una forte intimità anche con persone che vedo e sento pochissimo..non è ipocrisia, è che so che la vita spesso ci porta su strade diverse, ma quel che è stato conta e molto

Laura ha detto...

Post bellissimo, cara Carmen.
Hai detto cose giuste.

Carmen ha detto...

@Angioletto credo che bene o male una situazione simile sia successa a tutti ma sicuramente ognuno la vive e l'affronta in maniera diversa Io non sempre riesco a capire che non tutti ragionano come me e non posso pretendere che si comportino come io mi aspetto!

@Pier grassie! Forse non bisognerebbe dar tutto il peso che diamo alle parole imparare a ponderarle e capire che possono essere dette da l'impeto del momento (non sono cosi io pero')
"e la vita continuaaa anche senza di noi ..."

@Coneja pero' quando vengon dette fan piacere :D

@Spider mi puo' star bene che nel momento in cui si dicono si pensano realmente anche a me è capitato di farmi trasportare dal momento e dire magari una parola di piu' ma cmq per me quella parola vale ancora adesso ... non voglio dire che devi vedere e sentire sempre tutti ... ma almeno ogni tanto se ci tieni credo che ne senti il bisogno!

@Laura Grassie ... ogni tanto mi perdo tra i miei pensieri!

Mad Riot ha detto...

La gente è abituata ad usare gli altri, senza dare nulla in cambio...

Carmen ha detto...

@Mad spesso non lo fa magari con cattiveria ma passa del tempo con te al solo scopo di star bene loro stessi senza domandarsi dall'altra parte chi c'è o cosa cerca ... l'egoismo spesso rovina i rapporti .. ascoltano senza sentire e parlano senza voler sentirsi dire nulla

Marco ha detto...

Bellissimo post, fin troppo facile dire che sono parole che avrei voluto scrivere io. Anche se non ho mai amato le richieste "sei vivo/a" magari a distanza di mesi o solo in occasione di ricorrenze comandate...
Però la domanda che mi pongo sempre è questa: se abbiamo deciso di vivere le nostre vite cosa ti cambia sapere se sono vivo o meno? Non è per polemica ma è semplicemente per evitare che sia solo una "cortesia". E se uno stesse male veramente? E' ciò che succede in quel caso che fa la differenza secondo me perché è troppo facile fare i "ping".
Io, mio malgrado, sono stato "costretto" a staccare completamente per mesi e, forse solo ora, posso concepire di mandare qualche sms/email di questo tipo perché prima neanche quelli erano graditi, te lo assicuro.
Un abbraccio!

"Sono lontani quei momenti
quando uno sguardo provocava turbamenti,
quando la vita era più facile
e si potevano mangiare anche le fragole..."

Carmen ha detto...

@Marco Nemmeno a me son mai garbate come richieste infatti ho detto che inizialmente mi ha infastidito come messaggio perchè anche io mi son chiesta le stesse sue cose "e se non lo fossi? e se ci fosse qualcosa che davvero non va? lo chiedi per sentirti con la coscineza a posto?" queste sono le domande che mi son passate per la mente.
Io se "sparisco" da qualcuno se non mi faccio ne vedere ne sentire o ho realmente dei problemi che mi portano ad aver voglia di star da sola (in caso quando il periodaccio passa spiego le mie motivazioni) oppure perchè c'è stato un qualcosa che mi ha fatta allontanare.
Non son polemiche nemmeno ma solo osservazioni e un mio pensiero è troppo facile sparire poi tornare e dire "ho avuto un sacco di problemi" ... io ho bisogno di parlare e discutere con una persona e credo di essere fin troppo comprensiva !!



...qualcuno troverà il coraggio
per affrontare "i sensi di colpa"...
e CANCELLARLI da questo "viaggio"....
per vivere davvero ogni momento.....
con ogni suo "turbamento"!....
e come se fosse l'ultimo!

Cilions ha detto...

è davvero difficile rimanere amici!
purtroppo...

Viola ha detto...

Io non riesco mai a dire cose carine alla gente a cui tengo.Ho paura di legarle troppo strette a me. Caratteraccio...
Devo sentirmi "sola" altriemnti mi sento soffocare. Però poi ho un sacco di bellissimi rapporti con gli altri.Basta che non mi stiano troppo attaccati...
BAci Carmen cara

Carmen ha detto...

@Cilions Tutte le cose che si vogliono in due non sono mai poi cosi difficili .. il problema è quando ti ritrovi a vedere le cose in un modo troppo diverso dall'altra persona!

@Viola ehhh a chi lo dici io sono un pezzettino di ghiaccio ... difficilmente riesco ad esprimere a parole quel che sento ma provo in tutti i modi a dimostrarlo con i gesti anche se forse alle volte una parolina o una coccola basterebbero. (pensa io e la mia migliore amica che son 16 anni che ci conosciamo penso che ci siam abbracciate pochissime volte e cio' non toglie che per me è piu' di una sorella )

kiara ha detto...

Forse so anche chi hai incluso in questa lista...
Baci Carmenz!

krepa ha detto...

devo dire di rivedermi in parte in ciò che ha detto viola. faccio fatica a esprimere il mio amore...ma sto cercando di cambiare..in quanto a voler sentire persone cui hai voluto bene, è vero...sento spessoi l bisogno di sapere come sta la mia ex, ma non ho mai soldi nel cellulare

sonia ha detto...

Ciao Carmen,
ti dico la mia versione.
Se dico a una persona Ti voglio bene è una cosa che sento talmente forte, la sento come una spinta vera che nasce dal cuore in un preciso momento, in quel preciso istante che sento sincero e vero, che non posso fare a meno di dirglielo.
È anche vero però, che non lo dico così come se regalassi caramelle, e infatti, se non provo questo sentimento in un preciso momento o anche più volte a contatto con una persona, evito di dirlo. Non amo essere ipocrita solo per conquistarmi le amicizie.
È una cosa, che poi alla fine, la gente sente e sa se qualquno mente o meno.
Inoltre sono abbastanza sensibile di percepire se uno mi dice un TI voglio bene sincero, o lo fa per ruffianare.

Un abbraccio Carmen
Post interessante, che da il via a un libero sfogo.

ps. se in quel momento le hai risposto così all'sms, è perché te la sentivi Carmen, non avercene con te. Se questa persona ci tiene veramente a te tornerà lei spontaneamente e si farà risentire, e magari potrete chiarirvi meglio a voce dicendogli anche queste cose direttamente in faccia.Se non succede non ti sei persa nulla.

Carmen ha detto...

@Kiara Se è la stessa persona che penso io .. centra poco con questo discorso ... cmq si in qual modo si potrebbe inserire anche lui!

@Krepa mmm mandale un sms con addebito :) mio fratello mi fa anche gli squilli cosi ... vedrai che sorpresa sara' per lei :D

@Sonia Anche io non esterno poi cosi facilmente i miei sentimenti e forse è sbagliato perchè non posso dar sempre per scontato che uno se lo senta o sappia a prescindere che tengo a lui, alle volte fa piacere anche sentirselo dire in modo diretto! Cmq il mio era un discorso molto in generale non rivolto SOLO a una persona e ho preso come esempio il messaggio che mi è arrivato :) Le cose difficilmente le mando a dire!

truzzy ha detto...

bellissimo questo post...!!trovo orribile la frase "sei ancora vivo/a"!! io caratterialmente mi sarei offesa e non avrei neanche risposto ad un messaggio cosi.....!!!è molto difficile mantenere un rapporto d'amicizia dopo una relazione mi è capitato xò c'è sempre un certo distacco...

Lario3 ha detto...

Eh-eh-eh :-D
CIAO!!!

Namor ha detto...

Se ci fossimo conosciuti, io e te saremmo andati molto d'acccordo... Sii fiera dei tuoi valori, oggi non è facile, trovare persone che ne abbiano! Un abbraccio

PAPARAZZA ha detto...

Be vuol dire che c'è curiosità....già tanto ...almeno vuol dire che c'è anche se lieva ma un piccolo sentimento,credimi la cosa peggiore è l'indifferenza...

se ti va vienimi a trovare sul mio blog ...
ti aspetto

www.paparazziamo.blogspot.com

velenero ha detto...

Quanto ti capisco, Carmencita...

Mi sa che siamo in due ad essere sbagliati...

Ti racconterò in privato un paio di cose buffe...

Carmen ha detto...

@Paparazza infatti è quello che ho apprezzato ... la curiosita'!

@Vele ... e io aspettero'che tu mi racconterai :) visto che siamo in due a essere sbagliati consoliamoci :D

bollicina ha detto...

ohhh anche io col mio ex... bla bla bla... ihihihihihihihih
baci baci uhauhauhauhahuauhauha

Iniquo ha detto...

Ah ma sei ancora viva...

bollicina ha detto...

si per la tua gioia iniquo

daniela ha detto...

Tante volte mi sono trovata a pensare le stesse cose. Me lo chiedo, anzi, ogni volta che le persone si comportano con me in maniera superficiale, egoista, dolorosa.
Credo una cosa: per i rapporti sentimentali le cose sono più difficili. E' difficile telefonarsi e informarsi reciprocamente sulle proprie vite senza soffrire. Perciò a volte è meglio il silenzio. Certo, il silenzio è un'arma a doppio taglio, può significare tutto e niente; puoi pensare che una persona non senta la necessità di contattarti perchè è incapace d farlo, e invece magari quello si è già dimenticato di te, ti ha archiviato completamente. Non c'è risposta a questa domanda.
Anch'io rimango "innamorata" di tutti i miei ex, quello che ho provato un tempo non va via così facilmente. La differenza è che fai spazio dentro, impari a farlo. Ma c'è quello che è stato che ti accompagna sempre.E fa di te quella che sei ora.