17 aprile 2006

"C'e' sempre da imparare"

Buona Pasqua... Stasera non avevo voglia di far nulla ero appollaiata sul divano a lamentarmi su quanto avessi mangiato ... poi in un barlume di lucidita' decido di andare al cinema .."la famiglia omicidi" Carinooo molto carino come film .. ora so che mi devo fare uno stagno in giardino... puo' sempre servire in caso si abbia vicini impiccioni!!!
Cmq durante il film viene letto un pezzo di un versetto della bibbia (a me praticamente sconosciuta) e incuriosita se esistesse o meno quando son tornata a casa (ora praticamente) mi son messa a cercarlo e cosi' ECCOLO l'ho trovato, l'ho un po' accorciato .. ma il succo piu' o meno ci dovrebbe essere non so se sia bello o meno se abbia significati mistici o dovrebbe far capire qualcosa di particolare a me è piaciuto !!!

1]Cantico dei cantici, che è di Salomone.

2]Mi baci con i baci della sua bocca! Sì, le tue tenerezze sono più dolci del vino.
[3]Per la fragranza sono inebrianti i tuoi profumi, profumo olezzante è il tuo nome, per questo le giovinette ti amano.
1]Sul mio letto, lungo la notte, ho cercato l'amato del mio cuore; l'ho cercato, ma non l'ho trovato. [2]«Mi alzerò e farò il giro della città; per le strade e per le piazze; voglio cercare l'amato del mio cuore». L'ho cercato, ma non l'ho trovato.
4]Da poco le avevo oltrepassate, quando trovai l'amato del mio cuore. Lo strinsi fortemente e non lo lascerò
[1]Come sei bella, amica mia, come sei bella! Gli occhi tuoi sono colombe, dietro il tuo velo. Le tue chiome sono un gregge di capre, che scendono dalle pendici del Gàlaad.
[2]I tuoi denti come un gregge di pecore tosate, che risalgono dal bagno; tutte procedono appaiate, e nessuna è senza compagna.
[3]Come un nastro di porpora le tue labbra e la tua bocca è soffusa di grazia; come spicchio di melagrana la tua gota attraverso il tuo velo.
[4]Come la torre di Davide il tuo collo, costruita a guisa di fortezza. Mille scudi vi sono appesi, tutte armature di prodi.
[5]I tuoi seni sono come due cerbiatti, gemelli di una gazzella, che pascolano fra i gigli.
[6]Prima che spiri la brezza del giorno e si allunghino le ombre, me ne andrò al monte della mirra e alla collina dell'incenso.
[7]Tutta bella tu sei, amica mia, in te nessuna macchia.
[8]Vieni con me dal Libano, o sposa, con me dal Libano, vieni! Osserva dalla cima dell'Amana, dalla cima del Senìr e dell'Ermon, dalle tane dei leoni, dai monti dei leopardi.
[9]Tu mi hai rapito il cuore, sorella mia, sposa, tu mi hai rapito il cuore con un solo tuo sguardo, con una perla sola della tua collana!
[10]Quanto sono soavi le tue carezze, sorella mia, sposa, quanto più deliziose del vino le tue carezze. L'odore dei tuoi profumi sorpassa tutti gli aromi.
[11]Le tue labbra stillano miele vergine, o sposa, c'è miele e latte sotto la tua lingua e il profumo delle tue vesti è come il profumo del Libano.
[12]Giardino chiuso tu sei, sorella mia, sposa, giardino chiuso, fontana sigillata.
[13]I tuoi germogli sono un giardino di melagrane, con i frutti più squisiti, alberi di cipro con nardo,
[14]nardo e zafferano, cannella e cinnamòmo con ogni specie d'alberi da incenso; mirra e aloe con tutti i migliori aromi.
[15]Fontana che irrora i giardini, pozzo d'acque vive e ruscelli sgorganti dal Libano.
2]Io dormo, ma il mio cuore veglia. Un rumore! E' il mio diletto che bussa: «Aprimi, sorella mia, mia amica, mia colomba, perfetta mia; perché il mio capo è bagnato di rugiada, i miei riccioli di gocce notturne».
[3]«Mi sono tolta la veste; come indossarla ancora? Mi sono lavata i piedi; come ancora sporcarli?».
[4]Il mio diletto ha messo la mano nello spiraglio e un fremito mi ha sconvolta.
[5]Mi sono alzata per aprire al mio diletto e le mie mani stillavano mirra, fluiva mirra dalle mie dita sulla maniglia del chiavistello.
[6]Ho aperto allora al mio diletto, ma il mio diletto gia se n'era andato, era scomparso. Io venni meno, per la sua scomparsa. L'ho cercato, ma non l'ho trovato, l'ho chiamato, ma non m'ha risposto.Lo sposo
[2]«Come son belli i tuoi piedi nei sandali, figlia di principe! Le curve dei tuoi fianchi sono come monili, opera di mani d'artista.
[3]Il tuo ombelico è una coppa rotonda che non manca mai di vino drogato. Il tuo ventre è un mucchio di grano, circondato da gigli.
[4]I tuoi seni come due cerbiatti, gemelli di gazzella.
[5]Il tuo collo come una torre d'avorio; i tuoi occhi sono come i laghetti di Chesbòn, presso la porta di Bat-Rabbìm; il tuo naso come la torre del Libano che fa la guardia verso Damasco.
[6]Il tuo capo si erge su di te come il Carmelo e la chioma del tuo capo è come la porpora; un re è stato preso dalle tue trecce».
[7]Quanto sei bella e quanto sei graziosa, o amore, figlia di delizie!
[8]La tua statura rassomiglia a una palma e i tuoi seni ai grappoli.
[9]Ho detto: «Salirò sulla palma, coglierò i grappoli di datteri; mi siano i tuoi seni come grappoli d'uva e il profumo del tuo respiro come di pomi».La sposa
[6]Mettimi come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio; perché forte come la morte è l'amore, tenace come gli inferi è la passione: le sue vampe son vampe di fuoco, una fiamma del Signore!
[7]Le grandi acque non possono spegnere l'amore né i fiumi travolgerlo. Se uno desse tutte le ricchezze della sua casa in cambio dell'amore, non ne avrebbe che dispregio.

7 commenti:

Lario3 ha detto...

Un camper fallato in giardino fa sempre la sua bella figura :-)
CIAO!!!

BloggoIntestinale ha detto...

Oh, per tutti i santi!Basta magiare Carmen, che poi succedono cose strane!

palomo ha detto...

basta con la droga...diciamoglielo ahahhahahah
sijoraaaaaaa... ma dddaaaiiiii!!!
buona pasqua..
baci adriano......

Carmen ha detto...

@Adriano: ehh ebbene si sto' attraversando una crisi mistica e mi son messa a leggere la bibbia il prossimo passo sara' prendere i voti .. e poi arriveranno gli ufo e tu smetterai di essere posseduto quando canti ihih smackkkkk Finalmente anche ste feste son finite!!!

Lario3 ha detto...

Sono molto contento per te e per il tuo camper fallato... ;-)
BACI!!!

Death Pilot ha detto...

/me fa la croce verso Cà :D

Mat ha detto...

Mh, ero indeciso se andare al cinema a vederlo... adesso sono più convinto, thanks! :) Mat PS: Ho letto il menu del post precedente... mmmhhh.... anche se ancora devo buttare giù il pranzo pasquale devo dire che mi ha fatto venire la bava alla bocca! (detto così non è molto bello, lo so...)